Veline pollo e zucchine, il secondo piatto sfizioso di Benedetta Rossi per grandi e piccini

A tavola ci vuole fantasia, ma anche praticità. Spesso non si ha molto tempo per preparare qualche ricetta gustosa e salutare, ma questa idea con pollo e zucchine non è male.

Benedetta Rossi ha fondato la sua realtà gastronomica sulla semplicità e la tradizione. Cucina sempre piatti da leccarsi i baffi, ma genuini e semplici da preparare se si segue il procedimento passo per passo. La sua cucina è quelle delle mamme e delle nonne, buona, e che accontenta grandi e piccoli tutti i giorni o in occasioni speciali. Questo secondo piatto di cui ha condiviso la video ricetta sui social è da tenere in considerazione e da provare per le stagioni più miti e calde.

Un secondo piatto da provare

Per preparare le veline pollo e zucchine di Benedetta Rossi è bene prima di tutto procurarsi i giusti ingredienti. Quattro fettine di petto di pollo sottili, una zucchina, tre fette di formaggio filante, 100g di pangrattato, olio d’oliva q.b. e sale q.b. Una volta che si ha tutto l’occorrente si parte con il darsi da fare ai fornelli.

Veline pollo e zucchine (Foto: Instagram)

 

Con una mandolina tagliate a fette sottili la zucchina e mettete le fettine di pollo sul tagliere per farle a metà per il lato lungo, in modo da formare delle strisce lunghe e strette. Poi tagliate a strisce anche le fette di formaggio e su ogni striscia di petto di pollo mettete una striscia di formaggio. Adagiate poi le zucchine sopra il formaggio e bloccate il tutto con uno stecco da spiedini infilzato per il lungo. Spennellate ogni velina con un po’ di olio d’oliva su entrambi i lati e poi passatele nel pangrattato per panarle per bene. Quando sono pronte mettetele su una teglia rivestita di carta forno e condite con sale e un filo d’olio. Infornate e cuocete in forno ventilato a 220°C per 10 minuti.

Un piatto leggero e per tutti

Chi ha la friggitrice ad aria può provare a cuocere queste veline pollo e zucchine anche lì invece che in forno. Basta impostare la temperatura a 190° per una decina di minuti sempre. In poco tempo così si può preparare un piatto sfizioso ma leggero anche se si torna tardi dal lavoro o si ha poco tempo per cucinare e mangiare. L’ideale durante la settimana per un pranzo o una cena senza impegno che può accontentare il palato di tutta la famiglia, senza eccedere in calorie e affrontare anche le alte temperature che stanno per arrivare senza spiacevoli conseguenze.

Leggi anche: Stick di zucchine in friggitrice ad aria: la ricetta di Benedetta Rossi è semplice e veloce

Lascia un commento