microlino

Microlino, la microcar 100% elettrica prodotta a Torino: il prezzo di listino è inaspettato

Microlino, la microcar elettrica prodotta a Torino: ecco il suo prezzo da listino e le sue caratteristiche.

Un’auto piccolissima ma super moderna: stiamo parlando di Microlino, che ricorda quasi in tutto e per tutto la Isetta degli anni’50. All’epoca la piccola auto risultò essere una vera e propria rivoluzione automobilistica, e adesso a prendere le redini di quell’idea ormai lontana sembra essere il nuovo modello Microlino, che è 100% elettrica. Dunque la differenza sostanziale tra queste due auto è questa. Venduta e distribuita dai concessionari che aderiscono al gruppo Koelliker, la microcar è completamente di manifattura italiana e si può ordinare anche dal sito, senza dovervi recare necessariamente in un concessionario fisicamente. Scopriamone le caratteristiche e i dettagli.

Quest’idea di mini automobile si è ormai sviluppata in diverse case madre, che propongono modelli e allestimenti diversi, sempre completamente elettrici, per girare in città comodamente. La Microlino dispone di tre diversi colori: blu, rosso e verde, con una batteria da 10,5 kWh e con una autonomia di 177 chilometri. Dispone di due posti e la carrozzeria ha una lunghezza totale di 2,5 metri. Un’idea nuova che riprende lo stile e l’idea di un concept ormai ben noto, e in una chiave completamente sostenibile dal punto di vista delle emissioni. Anche sul profilo TikTok di quattroruote.it se ne parla, attraverso alcuni video che la ritraggono mostrandola in tutti i suoi particolari.

@quattroruoteit Microlino | Questa è la Microlino, la microcar elettrica prodotta a Torino. Dentro, per controllare tutte le funzionalità, c’è un piccolo schermo touch; tramite un rotore, invece, si seleziona marcia avanti o indietro — e c’è anche una modalità sport. Per avere più fresco durante l’estate, poi, c’è un pratico tettuccio apribile manualmente. L’autonomia varia a seconda del pacco batterie scelto, si passa da 90 fino a oltre 200 km; la potenza è di 17 CV. Aumentano i chilometri percorribili, ma aumentano anche i prezzi – che già di base sono molto elevati: dai 21mila euro di partenza si arriva a oltre 25mila per le versioni più accessoriate e con più range. Rispetto ad altre microcar, la struttura qui è differente – monoscocca, quindi più robusta in caso d’incidente – le finiture sono migliori e c’è anche un bagagliaio da 230 litri. Continua su Quattroruote.it @alessiofrassinetti #quattroruote #microlino #microcar ♬ suono originale – Quattroruote

Microlino: la piccola macchina 100% italiana, ecco qual è il suo prezzo di lancio

microlino auto
La Microlino, l’auto tutta italiana-BGLOG.it/ fonte: TikTok

La Microlino viene prodotta in Italia, precisamente a Torino, in una struttura anch’essa completamente sostenibile dal punto di vista energetico, con pannelli solari che alimentano tutta l’azienda. Qui viene assemblata completamente in tutte le sue versioni che sono: la Dolce e la Competizione, delle quali adesso è disponibile solo la prima. Le batteria disponibili sono 3: quella da 6 kWh, 10,5 kWh e 14 kWh, quella più potente. La velocità massima è di 90 km/h con un’autonomia che varia dai 90 ai 230 km. I fari di serie sono a LED e le cromature esterne metallizzate, il volante è in pelle vegana ed è possibile inserire la guida sportiva.

All’interno un piccolo schermo touch permette di selezionare tutte le opzioni infotainment. Un’agevole tettuccio invece vi aiuterà d’estate a mantenere l’abitacolo più fresco. Insomma, una piccola auto ma dotata di tutti i comfort, compresi prima di tutto l’agilità e la comodità. Volete sapere quali sono i prezzi di questa microcar? I prezzi sono forse un po’ proibitivi per un’auto di questa portata: la versione Dolce parte da 21.090 euro mentre la versione Competizione, il top di gamma, parte da 22.090. Tu la compreresti mai questa auto a questo prezzo?

LEGGI ANCHE: “Da 0 a 100 in 2,8 secondi”: 10 curiosità sulla Porsche Taycan Turbo S

Lascia un commento